Braccialetti Activity Tracker: guida all’acquisto

Sono sempre di più le persone che quotidianamente si allenano anche senza perseguire un obiettivo di tipo agonistico, ma solo per il piacere di farlo.

Per monitorare la situazione ed i livelli raggiunti molte persone utilizzano i braccialetti activity tracker o smartband, conosciuti anche come braccialetti per il monitoraggio dell’attività fisica.

Questi braccialetti per il fitness vengono utilizzati con la funzionalità di tenere monitorati i passi fatti ogni giorno, il battito del cuore e le calorie bruciate grazie all’attività svolta. Ma non solo. Esistono anche modelli che possono tenere in considerazione anche altri dati, come ad esempio possono monitorare la qualità del sonno.

Con questa guida all’acquisto capirai cosa sono gli activity tracker, quali sono i migliori sul mercato e quale può essere il modello più adatto alle proprie esigenze.

Cosa sono gli activity tracker

Gli activity tracker sono dispositivi che si indossano come braccialetti o come orologi e sono in grado svolgere molteplici funzioni quali: controllano la quantità precisa di calorie bruciate, fanno anche da contapassi e rilevano la frequenza del battito cardiaco. Alcuni modelli di braccialetti per il fitness vanno anche oltre, calcolando i chilometri percorsi fino a un dato momento grazie al GPS e possono addirittura monitorare la qualità del sonno effettuato ogni giorno.

Gli activity tracker sono composti da un braccialetto che deve essere indossato al polso come un qualsiasi tradizionale orologio o braccialetto e da un’app o software, che deve essere installata su uno smartphone in modo da raccogliere le informazioni ed i dati relativi all’attività fisica, per poi analizzarli e calcolare statistiche e grafici.

A cosa servono gli activity tracker

I braccialetti per il fitness rappresentano uno strumento molto utile per effettuare un attento e preciso monitoraggio della propria attività fisica, dei risultati raggiunti e del benessere.

Gli activity tracker possono essere utilizzati sia da coloro che fanno dell’attività sportiva una vera e propria professione e che intendono essere aggiornati sulle loro prestazioni e sui loro valori sia da una persone che non si allenano da tempo e che mirano ad avere uno stile di vita sano per evitare o ridurre al minimo le possibilità di contrarre malattie legate ad abitudini sbagliate o alla sedentarietà.

Grazie ai dati rilevati dal braccialetto è possibile vedere nella pratica i risultati effettivi dell’attività fisica svolta. Questo aiuta a rimanere motivati e quindi aiuta a continuare l’attività fisica anche per i prossimi giorni, oltre che dà una bella soddisfazione in caso di miglioramenti.

Se non hai dei dati su cui basare le tue valutazioni, come fai a capire se stai migliorando oppure se tutto il tuo lavoro e la fatica che stai facendo non serve a nulla?

Ecco che leggere su uno schermo che oggi hai bruciato 600 kCal dopo 2 ore di camminata leggera ed aver percorso 10km in un tempo minore dell’altro giorno, si trasforma in una bella soddisfazione che ti dà la carica giusta per continuare con questa attività anche nei prossimi giorni.

Correre e fare attività fisica a livello quotidiano è come investire sul proprio fisico, prevenendo l’eventuale insorgere di diabete, obesità, malattie cardiovascolari ed invecchiamento precoce. In pratica si tratta di una cosa che dovrebbe essere effettuata da chiunque abbia intenzione di preservare per un lungo periodo di tempo un corpo sano, tonico e vitale.

I 5 migliori modelli di activity tracker

Ok, gli smartband sono molto comodi e ti aiutano a rimanere in forma monitorando l’attività fisica, ma quali sono i migliori sul mercato per fascia di prezzo?

Fitbit Charge 2

Fitbit Charge 2

Si tratta di un braccialetto per fitness con molte funzionalità ed ideale per le rilevazioni dei dati riguardanti sia l’attività sportiva sia quella quotidiana che viene effettuata normalmente.

Tra i suoi vantaggi c’è sicuramente la disponibilità di usufruire di un touch screen che rende agevole l’utilizzo anche durante l’attività fisica e l’incorporazione del Bluetooth che permette all’accessorio di ricevere costantemente notifiche ed aggiornamenti direttamente dallo smartphone.

L’attività di questo dispositivo inoltre dura 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, ha al proprio interno il contatore di passi, battito cardiaco, piani e distanze effettuati e calorie bruciate.

La precisione di questo strumento di calcolo arriva addirittura a calcolare anche gli scalini nel valutare la quantità di passi effettuati.

Da sottolineare l’assenza di GPS. Questo comporta che debba condividere il GPS del proprio smartphone per poter essere preciso.

Fitbit Charge 2 inoltre non è impermeabile e non può essere utilizzato durante le attività di nuoto.

Acquista Fitbit Charge 2

Jawbone UP3

Jawbone UP3

Un activity tracker che, oltre ad essere uno strumento di rilevazione preciso e puntuale, funge anche da motivatore nei confronti di chi lo indossa e lo utilizza. Le informazioni che vengono rilevate da questo braccialetto elettronico sono memorizzate nell’app che offre un servizio di coaching attraverso consigli che possono portare a correggere gli errori commessi più di frequente durante l’attività fisica e che riescono quindi a far conseguire più agevolmente l’obiettivo di una vita maggiormente regolata e sana.

Questa funzione speciale si aggiunge ovviamente a quelle più basilari relative ai raggruppamenti ed alle statistiche che vengono visualizzate e memorizzate all’interno della memoria di questo smart tracker.

I vantaggi che possono essere conseguiti utilizzando questo prodotto sono senza dubbio relativi al design, raffinato ed elegante e che permette di essere indossato in maniera discreta da qualsiasi persona. Grazie alle sue linee ed ai suoi colori, infatti, Jawbone UP3 sembra un classico braccialetto.

Acquista Jawbone UP3

Fitbit Surge

Fitbit Surge

Ecco un activity tracker di alta qualità ed ideale non solo per chi pratica diversi sport ma anche per gli amatori o per coloro che semplicemente vivono un’esistenza normale.

Si tratta di un accessorio che dispone di un display touchscreen ampio e retroilluminato, agevole nell’uso e che contiene al proprio interno le funzioni di monitoraggio ottico dell’accelerazione, del battito cardiaco, bussola, giroscopio e qualità del sonno.

Questo strumento indossabile è certificato con una resistenza che arriva fino a 5 ATM ed è inoltre impermeabile: può infatti essere utilizzato anche sotto la pioggia.

Al suo interno è disponibile anche il GPS e quindi si rivela un ottimo accessorio anche per coloro che corrono e fanno jogging quotidianamente.

Le attività fitness che possono essere calcolate da questo strumento sono in grado di essere personalizzate a seconda dei gusti di chi utilizza il prodotto e comprendono attività di corsa (all’aperto o su tapis roulant), passeggiata, spinning, ciclismo, escursionismo, pesistica e molto altro ancora.

Il design di Fitbit Surge non comprende la possibilità di cambiare il cinturino e questo rappresenta un piccolo neo che può comunque essere ben coperto da una buona scelta in fase di acquisto.

Acquista Fitbit Surge

Fitibit Flex 2

Fitibit Flex 2

Ecco un activity tracker che ha dalla sua il notevole vantaggio di essere completamente impermeabile ed è quindi in grado di monitorare qualsiasi tipo di attività e di essere utilizzato anche sotto la doccia, in modo da arrivare a funzionare anche in una profondità di 50 metri.

Attraverso la funzionalità di bluetooth permette di usufruire di un aggiornamento e di un supporto costante in base alle informazioni che stanno arrivando dallo smartphone e al suo interno comprende moltissimi accessori che riescono addirittura a trasformarlo in un prodotto squisitamente fashion.

Questo strumento rappresenta il dispositivo più discreto ed idoneo per un uso quotidiano, così come durante l’attività fisica e gli esercizi è in grado di non arrecare alcun tipo di fastidio o di disturbo a chi lo indossa.

Al suo interno ci sono le funzioni contapassi, distanze percorse, calorie bruciate.

Tra i suoi contro l’assenza del GPS, uno strumento che potrebbe essere utile per chi fa jogging quotidianamente e su lunghe distanze.

Acquista Fitibit Flex 2

Polar A 360

Polar A 360

Un activity tracker che si presenta come elegante, raffinato e discreto. Con touchscreen a colori e ad alta definizione.

Rende l’allenamento con la frequenza cardiaca ancora più semplice. Monitora la tua frequenza cardiaca direttamente dal polso durante la tua attività sportiva.

Monitora anche la qualità del sonno e ti suggerisce diverse alternative per raggiungere il tuo obiettivo giornaliero di attività.

Inoltre puoi restare sempre connesso grazie alle notifiche smart: notifica con vibrazione le chiamate ed i messaggi ricevuti sullo smartphone, le notifiche social e i promemoria del calendario.

Acquista Polar A 360

Cosa monitorano gli activity tracker?

Sono diversi i parametri che vengono monitorati dai braccialetti per fitness, alcuni di base mentre altri più specifici e riservati ad alcuni modelli più avanzati.

Calorie bruciate

Le calorie che vengono ”bruciate” dopo una determinata attività fisica vengono calcolate dagli activity tracker in maniera approssimativa ma possono comunque essere un ottimo punto di riferimento per controllare attentamente la situazione del proprio peso corporeo.

Le calorie rappresentano un dato da tenere sotto controllo per mantenere un ottimale peso forma e non solo quando si sta effettuando una dieta volta a perdere peso.

Contapassi

Il contapassi è una funzionalità che calcola quanti sono i passi effettuati ogni giorno e, per questo motivo, rappresentano un altro importante parametro ai fini di un buon controllo della propria attività fisica.

In teoria i passi che giornalmente servirebbero per tenere il cuore in buona salute sono circa 10.000 e il braccialetto per il fitness può quindi farci comprendere cosa possiamo fare per raggiungere o avvicinarci a questo obiettivo.

Può quindi essere uno strumento di notevole supporto anche in piccole decisioni come scegliere se prendere l’ascensore oppure fare le scale o, ad esempio, se salire su un mezzo pubblico oppure andare a piedi in modo da raggiungere la quota dei 10.000 passi.

Battito cardiaco

Anche il battito cardiaco rientra tra quei parametri fondamentali e che dovrebbero essere tenuti sempre sotto stretto monitoraggio mentre si effettua l’attività fisica, soprattutto se si ha più di 40 anni o se si pratica sport di tipo agonistico.

Controllare la regolarità del battito cardiaco serve per comprendere i miglioramenti raggiunti a livello di resistenza durante i periodi di particolare stress così come durante le sessioni in palestra.

Il battito cardiaco può quindi rappresentare un indicatore in grado di rilevare particolari periodi di stress anche psicologico su cui intervenire magari attraverso con accorgimenti appositi, come ad esempio le sessioni di yoga ed esercizi che possano tenere lo stress sotto controllo anche attraverso la respirazione yogica.

Qualità del sonno

Ecco un dato che viene spesso trascurato ma che è di vitale importanza per condurre una vita sana. La qualità del sonno può essere rilevata dai modelli di activity tracker più avanzati che possono monitorare la qualità del sonno, attraverso un incrocio di dati relativi alla qualità del riposo e del numero di ore di sonno effettivo.

Dopo aver elaborato un calcolo relativo a questo insieme di dati i braccialetti per fitness possono farci capire se si è dormito in maniera tranquilla oppure agitata.

Altri modelli di activity tracker hanno anche la modalità ”Sveglia”, con una vibrazione che viene attivata in un determinato orario preimpostato dall’utente e che permette di valutare i parametri vitali. In questo modo uno strumento valuta se il corpo è riuscito a dormire un numero di ore sufficiente per riprendersi dalle fatiche quotidiane.

Bioimpedenza

Alcuni activity trackers più avanzati sono in grado di rilevare anche il valore relativo alle percentuali di tasso di idratazione e di massa magra e grassa che si hanno all’interno della totalità della massa corporea.

Le caratteristiche da valutare prima dell’acquisto di un braccialetto per fitness

Autonomia

La durata della batteria è un fattore molto rilevante che deve essere considerato al momento dell’acquisto di un braccialetto per fitness che, come qualsiasi altro dispositivo elettronico, ha una batteria al suo interno la cui durata e la cui carica è variabile a seconda di diversi fattori tra cui l’attività del processore, la temperatura esterna e le funzioni attive al suo interno.

In linea generale la batteria ha comunque un’autonomia di 1-2 giorni.

Funzioni

Le funzioni sono le prime caratteristiche che devono essere prese in considerazione nell’acquisto di un activity tracker.

Come detto in precedenza la gran parte degli activity tracker comprende la funzione di contapassi, le calorie bruciate, la distanza percorsa durante un’attività giornaliera e, in alcuni casi, anche la qualità e la quantità di sonno.

Alcuni possono essere integrati anche con la fascia cardio per rilevare la frequenza del battito cardiaco. Altri offrono la possibilità di rilevare la frequenza cardiaca direttamente dal polso.

Esistono inoltre alcuni modelli che hanno al proprio interno un microfono in grado di effettuare o ricevere chiamate grazie alla possibilità di collegare il braccialetto via Bluetooth con lo smartphone.

La funzione di sveglia è inoltre presente all’interno di alcuni braccialetti, solitamente in modalità silenziosa e che si attiva attraverso una vibrazione.

Altri modelli di activity tracker sono in grado anche di rilevare i codici dei cibi per calcolare la quantità di calorie incluse in essi e la loro qualità, in modo da fornire un valido strumento per regolare nel migliore dei modi la propria alimentazione.

Precisione dei sensori

La precisione dei sensori può essere più o meno realistica e precisa a seconda della qualità del modello che si decide di acquistare. Sono molti i sensori che consentono di ottenere un risultato preciso e completo.

È anche grazie a questo motivo che ci sono diversi modelli che hanno al loro interno alcuni sensori che riescono a misurare il battito cardiaco, la temperatura esterna, la distanza percorsa e l’umidità nell’aria in percentuale.

Compatibilità

Un activity tracker di qualità non può non prescindere da un’ottima compatibilità, un punto fondamentale da valutare per chi vuole acquistare un bracciale per il monitoraggio dell’attività fisica.

Solitamente i modelli presenti sul mercato possono essere compatibili con il proprio smartphone, dal momento che possono essere collegati ai diversi sistemi operativi senza alcuna difficoltà. Esistono però anche dei casi in cui questa peculiarità non è presente e quindi se si vuole evitare di acquistare un nuovo smartphone da rendere compatibile con il braccialetto per fitness è bene informarsi prima sulla compatibilità dell’activity tracker rispetto allo smartphone che abbiamo già in possesso.

Alcuni dispositivi per l’attività fisica sono infatti compatibili con IOS e non con Android, altri invece viceversa.

Display

Esistono molti activity tracker sul mercato in cui il display è ben leggibile, retroilluminato ed in grado di risultare chiaro alla vista di chi lo indossa che può quindi leggere i dati in maniera chiara mentre lo utilizza.

In altri modelli di braccialetto per fitness c’è invece una scarso grado di retroilluminazione e si tratta quindi di un fattore che incide notevolmente sulla possibilità di utilizzare l’activity tracker anche durante una sessione notturna.

Altri smart tracker non sono invece composti da un vero e proprio display ma hanno al loro interno alcuni led che si illuminano ad intermittenza a seconda delle funzionalità desiderate.

Design

Il design è sicuramente la prima caratteristica che viene valutata quando si effettua una selezione degli activity trackers preferiti.

In questo senso gli accorgimenti da effettuare a riguardo sono relativi al design dell’oggetto ed alla grandezza e alla lunghezza del cinturino che devono essere proporzionate e non eccessive in modo da non provocare disturbi o fastidi durante la corsa o i vari esercizi fisici.

Impermeabilità

Alcuni braccialetti sono impermeabili e quindi adatti a sport d’acqua come il nuoto. Altri permettono di fare la doccia ed altri ancora non possono proprio entrare in contatto con l’acqua.

Il nostro consiglio è quello di acquistare un braccialetto con cui si possa fare almeno la doccia o lavare i piatti.

Semplicità d’utilizzo

Ci sono activity tracker immediati da usare, basta agganciarli al polso, accenderli e sono pronti. Altri invece possono presentare un tempo maggiore per capirne il funzionamento (specie in quelli con mille funzioni).

Da valutare anche la semplicità d’uso dell’app di analisi dei dati installabile sullo smartphone.

Social network

Sei interessato a ricevere le notifiche direttamente sullo smartband per poter leggere un messaggio di WhatsApp anche mentre fai attività fisica?

Valuta la compatibilità con i principali social network ed il modo di ricevere e visualizzare le notifiche.