Cena romantica: le migliori ricette per portare l’amore a tavola

Cena romantica: le migliori ricette per portare l'amore a tavola

Una cena romantica preparata con le tue mani è sempre una trovata perfetta per stupire e conquistare il partner, sia che si tratti di una relazione fresca che di un amore di lunga data, o anche, potrebbe essere l’ideale come cena romantica per San Valentino. Saper cucinare e preparare con le mani delle pietanze deliziose è un modo raffinato per poter stupire.

Sì, ma cosa cucinare?

Ti proponiamo una deliziosa cenetta romantica in due versioni: una per onnivori e una vegetariana. La proposta è una cena completa, ovvero con antipasto, primo, secondo, dessert e vino. Abbiamo selezionato per te alcuni piatti deliziosi e carini nella presentazione, per sedurre sia il palato che la vista. Ovviamente puoi decidere di fare solo alcune portate a tuo gusto. L’importante è portare l’amore a tavola!

Dai un’occhiata anche a come organizzare una cena romantica a casa.

La tavola

Ti consigliamo di allestire il tavolo con una tovaglia carina ma non troppo impegnativa, tovaglioli di stoffa (mai di carta!), piatti ben puliti, un calice per l’acqua, uno per il vino.

Non esagerare con le candele, magari una a centro tavola e di un colore che si abbini al resto dell’allestimento.

E se il tuo partner è una donna, potrebbe amare un bel mazzo di fiori (guarda il loro significato).

Antipasti

L’antipasto è importante per iniziare la cena nel modo giusto.

Antipasto di crudo e avocado

Antipasto di crudo e avocado

Iniziamo con un antipasto davvero sfizioso ed elegante che unisce due elementi che ben si abbinano: il prosciutto crudo e il delizioso avocado, frutto tropicale dalla consistenza particolare. Insieme formano una combinazione afrodisiaca che ti farà partire con una marcia in più.

Ingredienti:

  • Avocado non eccessivamente maturi: 2
  • Farina di ceci: 50 g
  • Farina 00: 50 g
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate: ¼ cucchiaino
  • Acqua a temperatura ambiente: 120 g
  • Sale fino: 5 g
  • Prosciutto crudo: 12 fette
  • Marmellata di arance: 2 cucchiai

Dovrai prima creare una base che unisce farina di ceci e farina 00 a questa devi unire il lievito in polvere il sale e poi mescolare il composto con una frusta, aggiungendo a filo l’acqua poco per volta.

Quando il composto sarà omogeneo crei delle piccole frittelline da cuocere in padella antiaderente 2-3 minuti per lato.

Ora bisogna tagliare in due l’avocado, togliere il nocciolo e creare delle stupende roselline tagliando a fettine il frutto tropicale.

A questo punto componi il tutto, prima la frittellina, poi il prosciutto crudo, quindi la rosellina di avocado. Puoi aggiungere un po’ di marmellata d’arancia per un sapore ancora più esclusivo.

Il vantaggio di questo piatto è che lo puoi preparare con largo anticipo così puoi dedicarti al resto della cena.

Vai alla ricetta.

Baci di champignon

Baci di champignon

Se il tuo lui o la tua lei è vegetariana con questo piatto non mancherai di fare bella figura.
I baci di champignon riprendono l’immagine dei baci di dama, ma non hanno nulla a che fare con i famosi pasticcini piemontesi a parte la forma.
Il cappello tondo dello champignon servirà come simpatico involucro di un ripieno di formaggio.

Ingredienti per 12 Baci:

  • Funghi champignon cappelle: 24
  • Ricotta vaccina: 200 g
  • Parmigiano reggiano: 40 g
  • Sale fino: q.b.
  • Pepe nero: q.b.
  • Pepe bianco: q.b.

per la crema con pomodori e olive

  • Pomodori secchi sottolio: 4
  • Olive nere denocciolate: 8

per la crema alle erbe

  • Pinoli: 20 g
  • Salvia: 2 foglie
  • Erba cipollina: 4 fili
  • Rosmarino ago: qualche

Prima di tutto devi creare la crema di farcitura dove miscelerai la ricotta vaccina che va stemperata fino a farla divenire una crema, allora potrai aggiungere parmigiano grattugiato, sale e pepe.

Tosta dei pinoli e uniteli a erba cipollina e aghi di rosmarino, foglie di salvia e frullali con la crema di ricotta. Il preparato va lasciato riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo puoi pulire i cappelli degli champignon con l’acqua fredda e spellare l’interno che potrai riempire con la crema di formaggi preparata in precedenza.

Vai alla ricetta.

Primi piatti

Dopo aver deliziato il tuo partner con un antipasto davvero sfizioso e originale, si inizia a fare sul serio a questa cena romantica. La serata sta già prendendo il verso giusto e devi portare in tavola un primo che sia all’altezza della situazione. Anche in questo caso le proposte sono due, di cui una per chi segue una dieta vegetariana. Partiamo.

Fusilli al pesto di zucchine con salmone

Fusilli al pesto di zucchine con salmone

Questo primo piatto è fresco, delicato, saporito, velocissimo da preparare e di grande impatto visivo. Insomma è davvero perfetto per una cena romantica!
Ha un gusto che p allo stesso tempo delicato, grazie al pesto di zucchine cremoso, e deciso grazie al sapore rotondo e corposo del salmone.

Ingredienti:

  • Fusilli: 320 g
  • Tranci di salmone: 260 g
  • Olio extravergine d’oliva: 20 g
  • Sale fino: q.b.
  • Pepe nero: q.b.
  • Limoni: il succo di mezzo

Per il pesto di zucchine

  • Zucchine: 200 g
  • Olio extravergine d’oliva: 125 g
  • Pinoli: 30 g
  • Mandorle: 10 g
  • Basilico: 10 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato: 30 g
  • Sale fino: q.b.

Prepara in primo luogo il pesto di zucchine. Grattugiale con un apposito strumento dopo aver eliminato le estremità, poi sistemale su con colino dove le salerai e le lascerai scolare 30 minuti con un peso sopra.

Quindi inseriscile in un mixer aggiungendo pinoli, mandorle e parmigiano grattugiato, sale, olio evo e foglie di basilico. Crea così una crema.

Taglia il filetto di salmone fresco (mai surgelato!) in striscioline che lascerai scottare per qualche secondo in padella e poi le cuocerai per qualche minuto.

Nel frattempo avrai messo a bollire i fusilli e nel giro di pochi minuti potrai mescolare crema, fusilli e salmone badando bene a fare un bell’impiattamento.

Vai alla ricetta.

Crema di zucca

Crema di zucca

Ecco invece il primo piatto vegetariano, una sublime crema di zucca, dolce e delicata con l’accompagnamento delle patate. Speziata con la cannella in polvere e il pepe nero. Se non è stagione di zucca, puoi sostituirla con la carota che ben si abbina alle patate e ha un sapore abbastanza simile.

Ingredienti:

  • Zucca: 1 kg
  • Patate: 200 g
  • Brodo vegetale: 1 l
  • Cipolle bianche: 80 g
  • Pepe nero: 1 pizzico
  • Sale: 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva: 60 g
  • Cannella in polvere: 1 pizzico
  • Noce moscata: 1 pizzico

per i crostini

  • Olio extravergine d’oliva: 30 g
  • Pane casereccio: 100 g

Prepara per prima un brodo vegetale, poi pulisci e taglia in piccoli dadini la zucca, le patate e la cipolla bianca.

Fai imbiondire la cipolla, poi aggiungi alla casseruola a fuoco dolce, la zucca e le patate e coprile col brodo vegetale.

Aggiungi sale e pepe e fai cuocere per 25-30 minuti, aggiungendo brodo se necessario.

Per il tocco speziato aggiungete cannella, noce moscata. Nel caso accompagnala con dei gustosi crostini di pane, cotti al grill per 5 minuti.

La crema nel fondo, i crostini in superficie. Risultato assicurato. Il dolce e lo speziato assieme sono una combinazione infallibile.

Vai alla ricetta.

Secondi piatti

Come sta andando la cena romantica? Bene e proseguirà ancora meglio perché abbiamo selezionato altre gustosissime ricette per i secondi che lasceranno il tuo partner senza parole, delle ricette facilissime, e di grande impatto visivo. Non devi essere uno chef per saperle fare, ci vuole solo un po’ di buona volontà e tanto amore, e quello siamo certi che non ti manca.

Filetti di tonno alla tahina con hummus

Filetti di tonno alla tahina con hummus

Questo piatto si ispira alla tradizione della cucina mediorientale. Partiamo da un’ottima materia prima, acquista dalla tua pescheria di fiducia due bei tranci di tonno freschi, non comprarli surgelati, ti assicuro che sono tutta un’altra cosa.

Ingredienti:

  • Filetti di tonno: ( 2 medi) 230 g
  • Olio extravergine d’oliva: 10 g
  • Sale fino: q.b.
  • Pepe nero: q.b.

per l’hummus

  • Ceci precotti: 300 g
  • Tahina: 30 g
  • Prezzemolo: 1 rametto
  • Paprika affumicata: 1 cucchiaino
  • Sale fino: q.b.
  • Pepe nero: q.b.
  • Succo di limone: 60 g
  • Olio extravergine d’oliva: 50 g

per la salsa alla tahina

  • Tahina: 30 g
  • Succo di limone: 30 g
  • Acqua: 15 g
  • Paprika affumicata: ½ cucchiaino

Prepara prima il condimento, ovvero l’hummus. Spremi un limone e filtra il succo. Versa i ceci precotti, dopo averli scolati, in un mixer, aggiungi la tahina e aggiungi il prezzemolo e la paprika dolce. Prima di frullare il tutto aggiungi anche l’olio extra vergine d’oliva e il succo di limone. Ecco pronto un fantastico hummus senza grumi che metti da parte.

Prepara una salsa di accompagnamento con succo di limone, tahina e un pochino di paprika, miscelale bene con un cucchiaio.

Per cuocere il tonno ci vuole davvero poco. Prima insaporisci i filetti di tonno con olio extravergine, sale e pepe e falli cuocere dai 3 ai 5 minuti per lato in padella. La cottura varia a seconda dello spessore dei filetti.

Quando saranno cotti potrai impiattare con il tuo hummus e la salsa alla tahina che avevi già preparato. Gustoso, leggero e anche afrodisiaco questo piatto, non è vero?

Vai alla ricetta.

Polpette di miglio alle verdure con crema di fave

Polpette di miglio alle verdure con crema di fave

Non ci siamo dimenticati degli amici vegetariani ed ecco l’altra opzione come secondo: delle stupende polpette di miglio alle verdure accompagnate da una crema straordinaria alle fave. Non potrai che lasciare senza fiato il tuo lui o la tua lei. È un piatto facile da realizzare, buonissimo e anche poco impegnativo per il nostro stomaco.

Ingredienti per 32 polpette:

  • Miglio decorticato bio: 200 g
  • Acqua: 550 g
  • Olio extravergine d’oliva: 25 g
  • Pangrattato senza glutine: 50 g
  • Prezzemolo (da tritare): 5 g
  • Curcuma in polvere: 1 pizzico
  • Sale fino: 1 pizzico
  • Aglio: 1 spicchio
  • Zucchine: 100 g
  • Carote: 100 g
  • Scalogno: 15 g
  • Melanzane: 100 g

per impanare e cuocere

  • Pangrattato senza glutine: 40 g
  • Olio extravergine d’oliva: 20 g

per la crema di fave

  • Fave (sgranate): 150 g
  • Menta: 2 foglie
  • Olio extravergine d’oliva: 10 g
  • Sale fino: 1 pizzico

Prima di tutto prepara il miglio, scolandolo, quindi taglia a dadini scalogno, melanzana, zucchina e carota. Lascia tostare per qualche minuto il miglio in padella e aggiungi a filo acqua calda e fai cuocere per 25 minuti dopo aver salato.

Mentre lasci raffreddare il miglio in una ciotola, in un’altra padella fai brunire lo scalogno poi aggiungi carote, melanzane e zucchine e falle cuocere per circa 20 minuti sfumando con un mestolo d’acqua calda.

Sgrana le fave, falle bollire per 10-15 minuti, aggiungi olio, sale e menta e frullale in un contenitore a bordo alto per ottenere una crema.

Ora creiamo il composto per le polpette: aggiungi le verdure ammorbidite al miglio, inserisci curcuma, uno spicchio d’aglio schiacciato e prezzemolo tritato, un po’ di pangrattato e prepara le polpettine.

Puoi soffriggerle in una padella antiaderente oppure in un forno elettrico per circa 20 minuti a 180°.

Facile davvero. E di grande effetto.

Vai alla ricetta.

Dolci

Una cena romantica non può non concludersi con un dolce per innamorati. Se ti dovesse interessare, abbiamo anche proposto 10 dolci per San Valentino da fare in casa per la festa degli innamorati.

Ananas alla piastra con miele e cannella

Ananas alla piastra con miele e cannella

Siamo arrivati al dolce. La cena romantica che ti ho proposto è facile e leggera. Non devi essere Carlo Cracco né spendere un patrimonio. E ora che siamo al finale, ci vuole un dolce esotico e leggero come l’ananas alla piastra con miele e cannella. Caldo, speziato e facilissimo da preparare.

Ingredienti:

  • Ananas grandi: 4 fette
  • Miele: 4 cucchiaini
  • Cannella in polvere: q.b.
  • Zucchero di canna: 4 cucchiaini
  • Menta: q.b.

Prima pulisci l’ananas a rondelle alte circa 2 cm, stai attento a togliere bene il torsolo e le parti scure della polpa.

Usa una piastra rigata per bistecche ben calda così si creeranno delle simpatiche righe. Vanno cotte per circa 10-12 minuti, preoccupandosi di girarle almeno due volte a lato.

Quando saranno ben abbrustolite vanno posate su un piatto va aggiunto un cucchiaino di zucchero di canna, uno di miele di ottima qualità e un leggero velo di cannella in polvere.
Va servito ben caldo e attenzione, è talmente buono che ti chiederà di prepararne ancora! Per un impiattamento migliore aggiungi delle foglioline di menta che danno un tocco di freschezza al piatto.

Vai alla ricetta.

Vini

Il vino che ti proponiamo per accompagnare questa deliziosa cena è davvero spettacolare per sapore e per impatto visivo. È un Franciacorta rosato, Cuvée Prestige Rosé di Ca’ Del Bosco, che si adatta bene a tutti i piatti che abbiamo preparato insieme. Si ottiene dalla macerazione di uve rosse di Pinot nero, è un vino a metà fra il bianco e il rosso senza essere nessuno dei due, quindi può accontentare davvero tutti i gusti.

La colorazione rosata trovo che sia particolarmente adatta a una cena romantica e questo vino fra l’altro ha un sapore delicato e raffinato.

Dopocena

La cena romantica è appena conclusa. Tutto molto buono, per non parlare del vino… Ma cosa fare per il dopocena?

A quello ci dovrai pensare tu ;)

Non rimanere indietro!

Non riesci mai a trovare il regalo regalo giusto senza impazzire? Fai come fanno già altre 53.564+ persone, scrivi la tua email principale qui sotto. Ti invieremo le idee regalo giuste, al momento giusto.
Non riceverai mai SPAM
Devi fare un regalo ma non riesci a trovare quello giusto? Prova il nostro "motore di ricerca per regali", suggerisce idee regalo in base a chi devi fare il regalo, età, passioni, occasione, relazione, prezzo... trova quello che cerchi!