Come scegliere il vino per una cena romantica

Hai deciso di fare una sorpresa alla persona che ami e pensi di organizzare una cena romantica? Fiori, candele, luci soffuse, musica soft, una tavola elegante e romantica: perfetto c’è quasi tutto! Mancano solo le due cose fondamentali: organizzare il menù e scegliere il vino adatto per questa cena romantica.

Il menù e i vini vanno di pari passo e, per organizzare il tutto nel migliore dei modi, bisogna conoscere a fondo i gusti del partner in fatto di cibo e vino.

Per quel che riguarda una cena romantica, ci sono delle regole che “andrebbero” seguite: andrebbero perché, a giocare un ruolo fondamentale, sono i gusti della coppia.
Si possono dare dei consigli su come scegliere il vino per la cena romantica, ma questi devono essere avvallati dalle proprie esigenze.

Come scegliere il vino per una cena romantica

Il vino per una cena romantica: i consigli

In genere, il massimo numero di vini consentito in una cena è tre, che tra l’altro, è considerato il numero perfetto, ma nulla vieta di utilizzarne solo due o addirittura uno per tutto il pasto, come una classica bollicina.

Di massima, per le serate romantiche, si consigliano i vini bianchi perché meno strutturati e più leggeri, poiché il vino non dovrebbe stordire, ma accompagnare delicatamente tutta la cena.
Anche in questo caso bisogna tenere presenti i gusti e le abitudini dell’invitato.
Ci sono persone che non amano il vino bianco, come alcune che non amano il vino rosso oppure le bollicine.

I Vini bianchi

Partiamo dall’idea che la tua dolce metà apprezzi molto il vino bianco, in questo modo potrai iniziare con un antipasto, fresco ed invitante, accompagnato da un profumato Muller Thurgau, aromatico e intenso al naso, morbido e vellutato al palato.
In genere questo vino, per le sue caratteristiche aromatiche, è più apprezzato dalle donne piuttosto che dagli uomini, ma si può risolvere abbinandolo ad un piatto che smorzi un po’ la sua esuberanza olfattiva come, ad esempio, un piccolo carpaccio di pesce marinato con erbe aromatiche fresche dal profumo pungente come la lavanda, il timo o la limetta.

In alternativa, per qualcosa di più consistente, puoi puntare sull’Inzolìa di Sicilia, meno profumato, ma con richiami floreali che lo rendono comunque delicato e fresco, forse più adatto ad una cena romantica in terrazza durante la bella stagione, ma ottimo dal punto di vista organolettico.

Se vuoi osare di più creando subito un’atmosfera sorprendente, punta su uno dei vini campani per eccellenza: la Falanghina che può sostenere anche antipasti più consistenti come i pesci affumicati, crostacei o molluschi.

Se non desideri vini bianchi, ma vuoi comunque stupire il partner con manicaretti a base di pesce, puoi osare con un intraprendente Negramaro Rosè che rapirà i sensi con il suo profumo fruttato e delicato che accompagnerà egregiamente il tuo menù di mare (volendo anche di lago).
A proposito di pesce di lago: se vuoi fare una cosa più originale potrebbe essere l’occasione giusta! Certo, il pesce di lago non è facilmente reperibile sul mercato, ma il tuo pescivendolo di fiducia non ti tradirà, così potrai preparare un’originale cena di pesce abbinando un vino rosso che non ti farà assolutamente sfigurare: il Lago di Caldaro, un rosso tenue, fruttato e leggero.

Dopo questo momento di originalità, torniamo ai bianchi.

Bollicine

Vuoi andare sul sicuro con una bollicina sempre apprezzata per una cena romantica piena di promesse? Un Satèn o Pas Dosé Franciacorta, un Prosecco o un Cartizze di Valdobbiadene o il classico Champagne, risultano scelte di classe sempre ben accette, se si apprezzano i vini mossi.

Per chi non li apprezza, tutte quelle bollicine potrebbero essere un vero e proprio problema: per le donne in particolare che inizierebbero con nonchalance a far girare vorticosamente il manico della forchetta nel bicchiere cercando di disperdere tutto quel fermentare che potrebbe causare qualche problema.

I Vini Rossi

Tutto quello che abbiamo detto, però, è meraviglioso se piacciono i vini bianchi, ma se il partner ha una passione esagerata per i vini rossi come si fa? Dobbiamo accontentarlo, ed, oltre alla piccola deviazione fornitaci dal Lago di Caldaro, possiamo fare qualche altra scelta.
Cambiamo menù, andiamo sul piatti a base di porcini e tartufi (che si dice siano anche afrodisiaci) oppure a base di carne rossa o selvaggina.

Il vino rosso, si dice, riaccenda la focosità, la sensualità, i sentimenti, quindi bisogna essere pronti a qualsiasi evento. Effettivamente se col vino bianco puoi ottenere un effetto rilassante o al massimo ridanciano, col vino rosso accenderai sicuramente gli animi. Un bel calice, le luci giuste, il liquido color granato che ammicca nel bicchiere: non può che essere una serata romantica.

Un Amarone della Valpolicella, un rosso pieno dal gusto rotondo e morbido che si presenta con eleganza e prepotenza al palato. Pieno di sé, senza spigoli o asprezze, corroborante e caloroso farà un effetto stupefacente e inaspettato: il piacere di sentirlo scorrere sul palato, nella gola, fin dentro le vene si manifesterà in un’esplosione di gusto.

Se invece desideri optare, sempre per un rosso, ma più fruttato, non puoi assolutamente sbagliare scegliendo un Carignano del Sulcis. Si tratta di un vino sardo con un meraviglioso color rubino che gioca con i riflessi del rosso ciliegia. Il profumo riporta alla mente sensazioni di legni nuovi e spezie, insieme alla persistenza di mora e mirtilli, il sapore è pieno, avvolgente e persistente.
Potrete farvi accompagnare da questo meraviglioso vino anche nel dopo cena, seduti sul divano, alla luce di un bel camino scoppiettante mentre sbocconcellate dell’ottimo cioccolato fondente che sposerà volentieri le note armoniose del Carignano.

Altro …

Sicuramente, una caratteristica di cui tener conto durante l’organizzazione di una cena romantica, è la stagione e il luogo dove viene approntato il tutto poiché ambiente e tempo influiscono molto sulle scelte. Uno chalet in mezzo alla neve oppure un faro nel mare con 30° presentano caratteristiche ed esigenze ben diverse, quindi, fanno la loro bella differenza.

Dopo tutti questi consigli, non ci resta che augurare una buona serata e buon divertimento.

Devi fare un regalo ma non riesci a trovare quello giusto? Prova il nostro "motore di ricerca per regali", suggerisce idee regalo in base a chi devi fare il regalo, età, passioni, occasione, relazione, prezzo... trova quello che cerchi!