10+ Idee Regalo per i 60 anni della Mamma

Ormai le hai regalato tutto, le idee sembrano finite, e non sai più dove trovarle per farle capire che le vuoi bene.

È giovane, bella, è sempre la tua mamma e sei lì per ricordarglielo, tu e tuo papà.

Cosa inventarsi, allora, che non abbia già ricevuto? Ce ne sono tanti che ancora non sa di poter ricevere.

Ecco 10+ idee regalo per i 60 anni della mamma.

UN BUON LIBRO

Una mamma è sempre tanto impegnata, è vero, ma il tempo per leggere lo riesce a trovare. Che sia una rivista, un classico della letteratura o l’ultimo bestseller uscito in classifica in libreria, è il suo modo di evadere dalle fatiche quotidiane.

Allora ti propongo, guarda i libri che ha sul comodino, osserva gli autori che preferisce che puoi trovare negli scaffali a casa, fatti un’idea e poi vai in libreria. Lì, ti potrai far consigliare da un commesso sul regalo perfetto per tua madre.

Quando si regala un libro bisognerebbe averlo letto; regali un’emozione, più che un oggetto.

Non è pensabile, però, immaginare che tu possa leggere tutti i libri che le potresti regalare, ma al tempo stesso devi essere sicuro di quello che regali.

Il commesso della libreria, almeno di quelle più fornite, ti saprà consigliare. Se puoi, affidati ad un commesso “grande”, più che giovane; la sua passione per la lettura, consolidata nel tempo, ti darà ciò che cerchi.

Ricorda, poi, che le regole del galateo dicono di non nascondere o cancellare il prezzo, e se vuoi fare una dedica, non scriverla dentro in una pagina; usa un biglietto che inserirai nel libro.

Il pensiero nel biglietto deve essere personalizzato, pensato per lei, col motivo del perché le hai voluto regalare proprio quel libro e perché in quel momento della vostra vita. Il successo è garantito.

UN MAZZO DI FIORI

Di fiori ne avrà ricevuti da riempire campi interi, ma quelli che le puoi regalare sono qualcosa di tuo, che vuoi comunicarle. Il linguaggio dei fiori, con la sua simbologia, ti può aiutare in questo, e internet e i vari siti specializzati ti possono indicare il fiore giusto per il tuo messaggio.

Le vuoi dire che le vuoi bene? Le rose bianche possono andare bene. Il candore del bianco, nella forma classica la renderanno sicura del tuo bene per lei.

Ci sono anche negozi che possono realizzare confezioni speciali, scatole di fiori, magari a forma di cuore, per far si che il tuo regalo possa essere esposto per casa e dare un tocco di eleganza alla stanza.

L’acetosa, con le sue colorazioni purpuree, è il fiore per eccellenza dell’affetto univoco per i genitori e per i figli. Meglio se la ricorrenza è durante i mesi caldi, altrimenti è difficile da trovare.

Se, invece, vuoi trasmetterle che la consideri una guida per la tua vita, il girasole è perfetto. Se ne trovano di bellissimi, anche che si possono conservare nel tempo, non per forza di plastica.

Lasciale il tuo messaggio per sempre, dove lei possa ricordarsi di essere il tuo sole.

CENA ROMANTICA CON PAPA’

Quando è stata l’ultima volta che hai visto i tuoi uscire per una cenetta romantica?

Organizza con tuo padre una bella sorpresa, pensate a quello che facevano quando erano giovani.

Andavano a teatro e poi a cena?

Andavano al mare in quel ristorantino che conoscono in pochi, ma che sa dar loro un trattamento speciale e gli riserva il tavolo in fondo al ristorante, tutto per loro?

Renditi complice in questo regalo.

Per una mamma, l’idea di festeggiare senza il figlio non è proprio il massimo, ma sapere che l’idea, la possibilità di averlo messo in atto, è stata tua, le farà sentire il tuo amore, anche nel rivivere quei momenti passati con il tuo papà.

Non sono abituati a fare cenette romantiche i tuoi? Sarebbe ora di iniziare. Contatta un ristorante che sai può coccolare i tuoi, che farà sentire tua madre la regina della serata, perché è quello che deve sentirsi, la protagonista dei vostri pensieri.

GIRO IN CARROZZELLA PER ROMA

Hai mai pensato di regalarle un fine settimana a Roma? Se c’è già stata, mai andata, se ci abitate a Roma, la città eterna porta con sé mille attività sempre nuove e uniche da trascorrere coi tuoi cari.

Lascia stare papà, e prenditi un giorno per stare con lei a visitare qualcosa che, insieme, non avete mai fatto. Il giro in carrozzella per il centro storico di Roma è qualcosa che andrebbe la pena di essere provato, immersi in un’atmosfera davvero unica.

Le “botticelle”, così si chiamano, si possono noleggiare tramite agenzie o recandosi direttamente a Roma, nei posti turistici più di rilievo.

Quante foto e quanti momenti potrete vivere, con il naso all’insù a meravigliarvi di quei monumenti, visti da lontano ed ora così vicino.

VOLO IN MONGOLFIERA

Se poi la tua mamma è una alternativa, che non si ferma davanti a niente, che ama il brivido, il volo in mongolfiera è il regalo che la lascerà senza fiato, in tutti i sensi.

Apprezzerà anche questa proposta, e non potrà rifiutarsi. Meglio se la porti al campo senza che lei lo sappia. Una volta lì il paesaggio mozzafiato la invoglierà a provare.

UNA GIORNATA ALLA SPA

La tua è una mamma più che tranquilla, senza bisogno di provare esperienze frizzanti? Allora è alla spa che la devi portare.

Mettile il bigliettino della prenotazione in un palloncino, con piccoli palloncini all’interno e la sua curiosità la farà tornare bambina.

Regalale una giornata dedicata al relax, con massaggio al corpo, percorso benessere, aperitivo in piscina. Verifica il pranzo, mi raccomando, che non sia di quelli con le verdurine, da fame insomma; le guasteresti l’esperienza.

UNA CENA TUTTI IN FAMIGLIA

Tra le esperienze sicuramente da provare, in questa epoca di telefonini sempre in mano, è una cena in famiglia, rigorosamente a telefoni spenti.

Cosa succederà? Riuscirete a parlarvi, a sapere come è andata la giornata, cosa vorrà fare domani, cosa vuole fare per i prossimi dieci anni.

Detta le regole per la cena, ovviamente preparata da te e da tuo padre, lei è l’ospite d’onore.

Se riesci, ordina da un cuoco a domicilio, così proverete un menù particolare e vi godrete davvero la serata in piena tranquillità. E ricordate al catering di fare anche i piatti.

COLLANINA CON IL NOME

Di solito a regalarle i gioielli ci pensa papà, ma una collanina con il nome gliela potete regalare solo voi figli.

Questo è un bel pensiero soprattutto se il suo nome è composto da più nomi e lei vorrebbe farsi chiamare solo con uno dei due.

La farebbe sentire protagonista.

Magari è un regalo che voleva farsi da tempo e tu l’hai sentita che lo diceva, ma non si era mai decisa. Hai fatto prima tu.

UNA CORNICE DIGITALE

Ci sono tante cornici digitali, sempre accese o che possono accendersi quando si desidera, dove inserire tramite chiavetta, le foto da riprodurre, anche con effetti speciali, a scomparsa, a tendina, in movimento.

Decidi un tema, per esempio il sorriso, e trova tutte le foto in cui lei sorride, tra quelle che ha lei e quelle che hai tu.

Inseriscile nella cornice e il gioco è fatto.

Ogni volta che sarà accesa sarà un tripudio di sorrisi. Le lacrime di felicità sono assicurate.

UNA FOTO PUZZLE

Se invece, non vuoi puntare a tante foto, scegline una, e falla diventare un puzzle.

Sarà un’esperienza anche quella. Detta le regole, il puzzle si fa tutti insieme, a telefoni spenti, e raccontando le esperienze che non vi siete mai raccontati.

Una volta finito il puzzle, incorniciatelo, e quando lo guarderete sarà il ricordo dei racconti a renderlo vivo.

Importante, di solito, chi vende questi puzzle, te lo consegna in una bustina; cerca una bella scatola, magari che tua mamma possa riutilizzare, da mettere nell’armadio o nella libreria. Un ennesimo pensiero per farle capire quanto l’hai pensata.

FALLE FARE UN RITRATTO

Artisti di strada che fanno i ritratti, ne puoi trovare. Falle una sorpresa e portala a farsi fare un ritratto. Scegli l’artista giusto per lei, che la sappia valorizzare e che abbia una tecnica delicata ed elegante, lo puoi vedere dai suoi lavori, prima di dargli l’incarico.

Farai sentire tua madre come una regina, quella dei quadri nei palazzi del Rinascimento, che si mettevano in posa, adornate di tutto punto, per esporre un’immagine da ricordare, nel massimo del loro splendore.

TORTA CANDELA

Ci sono anche quelle mamme che non vogliono si sappia quanti anni stanno compiendo, almeno il passaggio da una decade all’altra, è sempre uno scalino che sembra troppo alto, e fa sempre uno strano effetto. Il compleanno dei 60 anni della mamma è sicuramente uno di questi passaggi importanti.

Non forzarla a voler festeggiare lo stesso. Coinvolgila in un pranzo assolutamente intimo, familiare, in compagnia di te e di tuo padre, anche in un fast food, un panino al parco.

Al momento della fine del pasto, tira fuori una candela a forma di torta, accendi la candelina e canta a bassissima voce la canzoncina.

L’avrai fatta sentire importante, rispettata e sempre nei pensieri di tutti.

Altro

Guarda altre idee regalo per la mamma.